fbpx
coppettazione

Le prime tracce dell’utilizzo della tecnica della coppettazione risalgono all’antico Egitto, lo riportano testi del 1550 a.c.

Veniva utilizzata come rimedio per alleviare vertigini, squilibri ormonali, dolori articolari, problemi di appetito e per accelerare la guarigione in caso di febbre e dolori mestruali.

La coppettazione è un’arte antica usata in medicina per tantissime patologie.

Nella medicina tradizionale cinese attraverso la coppettazione, si lavora sui meridiani per curare o alleviare molteplici disturbi come problemi articolari, raffreddamenti, eccessi di umidità, asma e catarri.

Ippocrate 460 a.c. padre della medicina moderna, indicava l’utilizzo di tazze di diverso materiale per una grande varietà di disturbi.

L’uso è molto diffuso nella medicina araba, e anche gli indiani di America praticavano questa tecnica.

Oggi è una tecnica complementare, che avete la possibilità di apprendere nel prossimo corso organizzato dalla mia SPAcademy il 13 settembre 2020 ad Ancona, che viene associata a trattamenti di agopuntura, al massaggio dei meridiani e per guarire patologie localizzate o come trattamento per gli inestetismi di viso e corpo in medicina estetica.

Si stimolano i punti trigger,  ovvero nodi che si formano nelle fibre muscolari responsabili di dolori e contratture muscolari. Si lavora dunque sul tessuto connettivo o dermico.

Le coppette possono essere in vetro, metallo, bambù, plastica o silicone, gomma e vengono sempre associate al calore o ad un olio da massaggio.

Come funziona la coppettazione in campo estetico

Attraverso l’effetto vacuum della coppettazione, ovvero la creazione del sottovuoto, si ottiene la stimolazione delle zone interessate con l’attivazione dei riflessi viscerali.

L’aumento della quantità di sangue che si va a localizzare nelle zone trattate permette la riduzione delle infiammazioni che causano gli inestetismi.

Nei corsi che propongo utilizzo coppette in silicone ottimali per la tecnica vacuum, sottovuoto.

La tecnica alterna compressione a decompressione localizzata con stimolazione termica ed energetica dovuta dalla grande quantità di sangue che va ad alleviare l’infiammazione.

La coppettazione ha azione drenante, detossinante, analgesica, decontratturante, stimolante, biorivitalizzane, antifibrotica ed immunistomilante.

Nel caso di trattamenti localizzati, possiamo curare disturbi importanti come emicrania, astenia, cicatrici, disfunzioni respiratorie e i disturbi della colonna vertebrale.

Eccellenti risultati si ottengono nel settore estetico ad esempio nel trattamento della cellulite, del grasso localizzato, della ritenzione idrica, dell’invecchiamento dei tessuti e per questo consiglio alle titolari di Centri Estetici di inserire la coppettazione tra i trattamenti da offrire.

Tecniche della coppettazione

  • A fuoco, con coppetta a vetro attraverso la fiamma che sprigiona calore
  • Coppetta con effetto sottovuoto con un olio da massaggio che segue la direzione dei meridiani

La coppettazione è una procedura indolore, ad eccezione dei casi in cui ci sono eccessivi accumuli.

Subito dopo il trattamento è indicato bere molto per eliminare tossine e drenare il corpo.

Possibili effetti collaterali della coppettazione

Il vuoto può creare in alcuni casi edemi violacei che spariscono in un paio di giorni.

In campo estetico è funzionale anche all’antiage del viso, per contrastare l’invecchiamento cutaneo, le malattie vascolari, con effetti spasmolitici, tonificanti, antinfiammatori e linfodrenanti.

Quando e dove apprendere la tecnica della coppettazione

La coppettazione è una tecnica molto profonda e valida che consiglio come servizio di altissima qualità, non invasivo, ad ogni Centro Estetico che vuole offrire trattamenti efficaci alla propria clientela.

Potete approfondire la TECNICA DELLA COPPETTAZIONE il prossimo 13 settembre 2020 presso l’Hotel Gens Camuria, tutti i dettagli dei corsi 2020 sono a questo link.

 

RICHIESTA DETTAGLI CORSO COPPETTAZIONE 13 SETTEMBRE 2020 ANCONA


    Sara Palombarani

    Sara Palombarani

    Consulente

    Sono una consulente per l’estetica multibrand zona Marche, tratto Ishi, Zao, Polo, Osmosys, se desideri informazioni e consulenze per il tuo centro estetico non esitare a contattarmi senza impegno.

    Contatta Sara

    La Sara Palombarani Academy offre alle estetiste strumenti concreti ed efficaci in grado di trasformare un centro estetico qualunque in un centro estetico di successo!

    Se vuoi scoprire come acquisire e fidelizzare nuovi clienti e vuoi distinguerti dalla concorrenza contattami per una consulenza.

    Sara

    Condividi questa pagina:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Iscriviti alla Newsletter

    Se desideri rimanere aggiornato su tutte le novità e gli eventi relativi al campo estetico, iscriviti alla mia Newsletter

    × Scrivimi su Whatsapp